Suche News

  1. Datum der Veröffentlichung:

17/5/2022

Camera di Commercio di Verona e imprese accolgono il Ministro Giorgetti

riello e giorgetti

Verona, 16 maggio 2022.
La Camera di Commercio di Verona ha organizzato oggi un incontro tra le categorie economiche e il Ministro dello Sviluppo Economico, ospiti del Presidente Giuseppe Riello.

La troppa burocrazia è il grido d’allarme sollevato dalle categorie produttive. “La nostra economia è competitiva e diversificata - dice Riello - tra esportazioni, turismo, commercio e servizi: ha retto molto bene la crisi del 2008, ma tra pandemia e guerra in Ucraina, inizia a vacillare. Cito un solo dato: il ricorso alla cassa integrazione: dagli 1,7 milioni di ore del 2019 siamo passati ai 51 del 2020 e ai 22 del 2021. E’ giunto il momento di riassegnare alle camere di commercio, e in qualità di vicepresidente di Unioncamere parlo anche a nome del nostro presidente Prete, le funzioni di promozione reale dell’economia. Mi riferisco in particolare a quella dell’internazionalizzazione che in questo momento è affidata alla sola Agenzia ICE, un compito immane, tenuto conto della vocazione internazionale delle imprese del Nostro Paese e della vastità e specificità dei territori italiani”.

La parola è poi passata agli imprenditori, sono intervenuti Giuseppe Manni, Presidente della Holding Gruppo Manni, Andrea Bolla, Presidente e Amministratore Delegato di Vivi Energia, Roberto Iraci Sareri, Presidente di Confartigianato Verona, Giancarlo Trestini, Presidente di Ance Verona, Luigi Mion, Consigliere Delegato di Migross e Carlo De Paoli, Componente di Giunta della Camera di Commercio di Verona. Tra i temi più citati dagli intervenuti quello della burocrazia definita “micidiale in tutte le decisioni. Semplificandola si potrebbero risolvere i problemi dei settori del commercio e dell’edilizia”. E’ stato suggerito di adottare sistemi decisionali di negoziazione tra le parti politiche “negoziare i punti salienti, e soprattutto fermi, e redigedere delle norme semplici e applicabili”.

Giorgetti, ha ricordato che “il Governo sta formando una nuova classe dirigenziale di giovani leve, ma ci vorranno almeno tre anni. C’è poi il problema di semplificare le procedure della giustizia tributaria, penale e civile che ostacolano non poco le procedure amministrative”.

Il Ministro ha sottolineato, tra le altre cose, che “i tempi dei provvedimenti, delle decisioni politiche non sono sempre adeguati alle esigenze del mondo delle imprese che hanno emergenze e necessità di cambiare in fretta strategia soprattutto di fronte alle emergenze che stiamo vivendo. Lavoro perché questo sistema cambi in fretta”.

Anche gli imprenditori hanno sottolineato che “le aziende non hanno tempo di aspettare tre anni per ridurre la burocrazia. Il periodo che vi attende da qui alle politiche, noi lo misureremo in termini di capacità di cambiamento, di snellimento della burocrazia. Il contributo del 110% è un’occasione di rilancio, ma tra le pratiche da evadere e i continui aggiornamenti normativi, rischiamo di rimanere al palo. Abbiamo difficoltà a trovare manodopera” hanno aggiunto gli imprenditori passando poi alla “crisi dell’acciaio, problema primo per la provincia di Verona, come quello altrettanto grave del grano. La filiera della meccanica e quella avicola sono in grave difficoltà”.

Prima dell’incontro si è svolto un incontro informale a pranzo, a cui hanno partecipato, oltre al Ministro e a Riello, Paolo Arena, Presidente Aeroporto Catullo di Verona, Maurizio Danese, Presidente di Veronafiere e Presidente nazionale di AEFI (Associazione Esposizioni e Fiere Italiane), il Presidente di Confindustria Verona, Raffaele Boscaini, e Federico Bricolo.

 

Themes: Agroalimentare, Arredo, Automazione, Moda

 

17/5/2022

19 maggio 2022 - INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE REALTÀ PRODUTTIVE ITALIANE: COSA CAMBIA? STRATEGIE DI INSEDIAMENTO ALL’ESTERO, CONTRATTUALISTICA INTERNAZIONALE E DINAMICHE DOGANALI

international

La Camera di commercio Industria Artigianato Agricoltura di Verona, in collaborazione con il Gruppo24ore, organizza il seminario "Internazionalizzazione delle realtà produttive italiane, cosa cambia? Strategie di insediamento all'estero, contrattualistica internazionale e dinamiche doganali" il giorno 19 maggio 2022 - dalle ore 15.00 alle ore 18.00.

L'incontro si svolgerà ON LINE su piattaforma webex.


Programma

• L’evoluzione e le nuove strategie di pianificazione fiscale nelle fasi di insediamento all’estero

• Come stanno cambiando le supply chain e le reti distributive sui mercati internazionali

• Dogane e scambi internazionali di merci: aumentare la competitività dell’azienda tramite gli strumenti di compliance



Intervengono

Dott. Mattia BAU’ Dottore commercialista, studio Associato Baù Martini, Partner 24ORE

Avv. Roberto LUZI CRIVELLINI Avvocato, studio legale Macchi di Cellere Gangemi

Avv. Elena FRATERNALI Avvocato, studio legale UBFP tax & customs



ADERISCI ALL'EVENTO

Il seminario è stato accreditato dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Verona per n. 3 CF ai fini dell'assolvimento dell'obbligo della formazione professionale continua.

 

Link: WEBINAR_19_MAG_VERONA_fisco_0.pdf (formato PDF - dimensione 417 Kb)

 

Themes: Moda, Automazione, Arredo, Agroalimentare

 

16/5/2022

Webinar TPI "Ideare un marchio, in equilibrio tra creatività e distintività" - 31 maggio 2022

Rotelle

Lo Sportello Tutela Proprietà Intellettuale della Camera di Commercio di Verona organizza un webinar per fornire, con il supporto di una graphic designer oltre che di una consulente marchi, consigli ed esempi pratici per creare un marchio.

Il webinar si terrà il 31 maggio 2022 dalle 15.00 alle 16.00, tramite piattaforma ZOOM, previa iscrizione, da effettuarsi entro il 30.5.2022 e sino ad esaurimento dei posti disponibili. Gli iscritti riceveranno via posta elettronica (all'indirizzo utilizzato per l'iscrizione) invito alla stanza virtuale. Per il collegamento è necessario utilizzare il browser Chrome.

A seguire, si terranno dei colloqui di primo orientamento con i professionisti. Gli interessati dovranno segnalare, al momento dell'iscrizione, la richiesta di colloquio, indicando il quesito da sottoporre. Le richieste saranno prese in considerazione in ordine di arrivo, con priorità per le richieste relative all'oggetto del webinar e fino ad esaurimento dei posti disponibili. Gli incontri avranno la durata massima di 30 minuti e non costituiscono un parere professionale esaustivo.



PER INFORMAZIONI:
Sportello Tutela Proprietà Intellettuale
IV piano
Orari: Lun-Ven 8:45-12:15 - Lun e Gio 15:00-16:30
Tel: 045/8085709-806
Fax: 045 8085789
E-Mail Ufficio: sportello.tpi@vr.camcom.it

 

Link: Progr 31_5_22 def.pdf (formato PDF - dimensione 214 Kb)

 

Themes: Moda, Automazione, Arredo, Agroalimentare

 

16/5/2022

Webinar Tecniche di marketing per i mercati internazionali - 31 maggio 2022

progetto SEI

Nell'ambito della 3^ edizione del Progetto SEI - Sostegno all'Export dell'Italia, la Camera di Commercio di Verona, in collaborazione con Unioncamere Veneto, le Camere di Commercio venete e NIBI, la Business School di Promos Italia, organizza un webinar di approfondimento sui principali aspetti di marketing internazionale dal punto di vista di una piccola impresa.
Il webinar si terrà il 31 maggio 2022, dalle 9.30 alle ore 12.30, tramite piattaforma ZOOM, previa iscrizione da effettuarsi al seguente link: Iscriviti.

Nel corso dell'evento, saranno affrontati i seguenti temi:

-Cos'è il marketing internazionale
-Il marketing mix internazionale
-Strategie distributive e ricerca delle controparti
-Il ciclo di vita del prodotto nella fase di esportazione
-Segmentazione e posizionamento sui mercati esteri


Per maggiori informazioni:

email: sviluppo@vr.camcom.it

 

Link: Locandina_Progetto SEI – Sostegno all’Export dell’Italia.pdf

 

Themes: Moda, Automazione, Arredo, Agroalimentare

 

13/5/2022

Country Presentation Albania: incontro in presenza su Opportunità d’Investimento e per l’Export - 24 maggio 2022

albania

La Camera di Commercio di Verona, in collaborazione con la Camera di Commercio Italiana in Albania e l’Ufficio di Tirana dell’Agenzia ICE, organizza martedì 24 maggio 2022 alle ore 14:30 un incontro informativo per le imprese veronesi interessate a nuove opportunità di investimento e di export con il sistema economico albanese, che negli ultimi anni si è fortemente sviluppato, soprattutto nella capitale Tirana.

L’incontro si terrà in presenza, nel rispetto delle norme e dei protocolli di sicurezza vigenti, presso il Centro Congressi – Sala Industria della sede camerale di Corso Porta Nuova 96, a Verona.

L’incontro vedrà tra i relatori rappresentanti della Camera di Commercio Italiana in Albania, di ICE – Ufficio di Tirana, del Ministero per la Tutela dell’Imprenditoria in Albania e di UNIONCAMERE Albania.

Il programma prevede, dopo i saluti di Paolo Tosi, Vicepresidente Camera di Commercio di Verona, gli interventi di Fabrizio Bucci, Ambasciatore d’Italia a Tirana, Edona Bilali, Ministro per la Tutela dell’imprenditoria del Governo albanese, Ines Muçostepa, Presidente UNIONCAMERE Albania, Antonio Nidoli, Presidente Camera di Commercio Italiana in Albania, Francesca Mondello, Direttore ICE Tirana, e le testimanianze degli imprenditori Diego Testi, Eco Tirana sh.a (Gruppo AGSM AIM), e Maurizio Zannier, Cotonella Spa.

Modera l'incontro Riccardo Borghero, Dirigente Area Affari Economici Camera di Commercio di Verona.

Oltre ad una panoramica sulle attuali situazioni offerte dal sistema economico albanese e sulle sue prospettive future, verrà fatto un particolare focus sulle nuove opportunità in tema di start up e digitalizzazione offerte dalla legislazione albanese e, in ottica di esportazione verso l’Albania, sulle opportunità offerte alle imprese italiane, in particolare nei settori alimentare e meccanizzazione agricola, arredamento ed illuminotecnica, materiali edili e rivestimenti.

La partecipazione è gratuita, previa registrazione obbligatoria e, per ragioni tecniche ed organizzative, sarà limitata alle prime 50 persone che si registreranno.

L’Italia è il primo partner dell’Albania, con il 30 per cento sia di import che di export, mentre il mercato albanese per Verona risulta essere il 40° in export e il 42° in import, con un interscambio commerciale complessivo superiore ai 90 milioni di euro all’anno (dato provvisorio 2021).


PER INFORMAZIONI:
U.O. Preparazione ai Mercati Internazionali e Certificazione Estero
Terzo Piano
Orari: SOLO SU APPUNTAMENTO: Lun-Venerdì 8:45-12:15
E-Mail: sviluppo@vr.camcom.it
PEC: cciaa.verona@vr.legalmail.camcom.it
E-Mail Ufficio: sviluppo@vr.camcom.it

 

Link: Locandina_Country_Presentation_Albania_Verona_0.pdf (formato PDF - dimensione 404 Kb)

 

Themes: Moda, Automazione, Arredo, Agroalimentare

 

13/5/2022

Webinar - 146 mila ragioni di investire in Messico

La camera di commercio italiana in Messico ha organizzato, assieme a Invest MX, un webinar con l’obiettivo di promuovere il mercato messicano.
Il webinar sarà il prossimo 18 maggio alle 16:00 (ora italiana).

Il link per partecipare alla riunione zoom è il seguente: https://bit.ly/3KsUj89

 

Link: WEBINAR-INVERTIR MEXICO-05 (3).png (formato PNG - dimensione 2 Mb)

 

Themes: Agroalimentare, Arredo, Automazione, Moda

 

27/4/2022

4 maggio 2022 - Webinar TPI "Proprietà intellettuale - La protezione delle idee come passaggio indispensabile per entrare in sicurezza sul mercato"

Lo Sportello Tutela Proprietà Intellettuale della Camera di Commercio di Verona organizza il webinar "Proprietà intellettuale La protezione delle idee come passaggio indispensabile per entrare in sicurezza sul mercato", che si propone di illustrare alle giovani imprese, comprese le start-up innovative, i vantaggi della corretta tutela della proprietà intellettuale, di fare una panoramica su marchi, brevetti e design, e dare spunti di riflessione strategica per presentarsi sul mercato tutelando al meglio i propri diritti.

Il webinar si terrà il 4 maggio 2022 dalle 15.00 alle 16.00, tramite piattaforma ZOOM, previa iscrizione, da effettuarsi entro il 3.5.2022 e sino ad esaurimento dei posti disponibili. Gli iscritti riceveranno via posta elettronica (all'indirizzo utilizzato per l'iscrizione) invito alla stanza virtuale. Per il collegamento è necessario utilizzare il browser Chrome.

A seguire, si terranno dei colloqui di primo orientamento con i professionisti. Gli interessati dovranno segnalare, al momento dell'iscrizione, la richiesta di colloquio, indicando il quesito da sottoporre. Le richieste saranno prese in considerazione in ordine di arrivo, con priorità per le richieste relative all'oggetto del webinar e fino ad esaurimento dei posti disponibili. Gli incontri avranno la durata massima di 30 minuti e non costituiscono un parere professionale esaustivo.

 

Link: Programma e Iscrizione

 

Themes: Agroalimentare, Arredo, Automazione, Moda

 

26/4/2022

La piattaforma b2b per la resilienza delle filiere produttive

b2b resilienza filiere produttive

Unioncamere del Veneto-Eurosportello in collaborazione con la rete Enterprise Europe Network, l’European Cluster Collaboration Platform e il supporto della Commissione Europea e di EISMEA-European Innovation Council and SMEs Executive Agency promuove la piattaforma online per organizzare incontri bilaterali con lo scopo di incontrare potenziali partner commerciali a livello europeo https://supply-chain-resilience-platform.b2match.io/home


L’iniziativa

Il fine dell’iniziativa è di rafforzare le filiere produttive tra gli iscritti alla piattaforma considerando le sfide economiche, ambientali e sociali imposte in particolare dalla crisi in Ucraina.
Per affrontare queste sfide, l’Unione Europea ha varato nuove misure per rafforzare la resilienza del mercato unico e costruire un’economia sostenibile, digitale e competitiva a livello globale.
La rete Enterprise Europe Network e i cluster dell’UE svolgono un ruolo essenziale nell’attenuazione delle vulnerabilità nelle catene di approvvigionamento internazionali. Per affrontare questi problemi urgenti, è stata istituita una piattaforma per la resilienza della catena di approvvigionamento. Ciò aiuta le aziende a conservare, ristrutturare o sostituire le catene di approvvigionamento esistenti, nonché a reperire materie prime, parti, componenti e/o beni (semi) finiti o servizi di cui hanno bisogno per continuare la produzione.
Ad oggi non è prevista una data di scadenza per la partecipazione.


Settori di interesse

Agroalimentare
Costruzioni-Edilizia
Digitale
Elettronica
Industria ad alta intensità energetica
Salute e benessere
Mobilità, Trasporti, Automotive
Materie prime
Energie rinnovabili
Tessile


Come partecipare:

Registrarsi gratuitamente on line https://supply-chain-resilience-platform.b2match.io/signup selezionando come Support Office “Unioncamere del Veneto”.
Creare un profilo aziendale in inglese conciso e chiaro per amplificare la visibilità sulla piattaforma.
Il profilo deve descrivere chi siete, cosa offrite, il potenziale partner cercato e chi volete incontrare.
Visionare la lista dei partecipanti già iscritti e fissare degli incontri bilaterali https://supply-chain-resilience-platform.b2match.io/participants


Perché partecipare:

È un’opportunità per entrare in contatto con la comunità imprenditoriale internazionale, trovare nuovi partner per la collaborazione e identificare potenziali fornitori o acquirenti;
Partecipare al dibattito e condividere approfondimenti su soluzioni e iniziative per affrontare le vulnerabilità nelle catene di approvvigionamento internazionali;
Lingua di lavoro
Inglese

Per assistenza:
Rossana Colombo – tel. 041 0999415 – e-mail:rossana.colombo@eurosportelloveneto.it
Roberto Bassetto – tel. 041 0999419 – e-mail: roberto.bassetto@eurosportelloveneto.it.

 

Themes: Moda, Automazione, Arredo, Agroalimentare

 

13/4/2022

Verona nel Mondo 2022: on line i dati import ed export dei prodotti veronesi

verona nel mondo

È on-line l’edizione 2022 del report “Verona nel Mondo”, che analizza i dati di fonte Istat relativi alle esportazioni scaligere per i principali prodotti e i più significativi Paesi di destinazione.

Nel 2021, le esportazioni veronesi hanno sfiorato quota 13,3 miliardi di euro, con un aumento del +15,9% rispetto all’anno. È stata ampiamente recuperata la battuta d’arresto registrata nel 2020 (-3,0% su base annua) a causa dell’emergenza Covid19, riportando Verona al decimo posto nella graduatoria delle province esportatrici.

“Le variazioni sono positive per tutte le più significative voci di export del Made in Verona (vino, agroalimentare, automazione, sistema moda, marmo e mobile) e per i principali mercati (tra i primi dieci, solo il Regno Unito ha registrato una diminuzione)”, commenta il Presidente della Camera di Commercio di Verona, Giuseppe Riello. “Tuttavia, gli eventi che si stanno verificando in questo inizio 2022, con la guerra in Ucraina e le tensioni internazionali che ne derivano, destano grandissima preoccupazione; le conseguenze economiche (in primis l’aumento dei costi dell’energia e delle materie prime), oltre a quelle umane, si ripercuoteranno pesantemente su imprese e famiglie”.

 

Themes: Agroalimentare, Arredo, Automazione, Moda

 

24/3/2022

11 aprile: webinar sulla prevenzione dell'infiltrazione mafiosa nel tessuto economico locale

infiltrazione mafiosa

La Consulta della Legalità della Camera di Commercio di Verona ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un percorso formativo che si propone di trattare la conoscenza del fenomeno mafioso e del suo agire, in particolare nel settore economico, e la presentazione di buone pratiche di contrasto e prevenzione già messe in atto in altri territori dello stato italiano.

Il convegno finale del progetto "Consulta della Legalità" si terrà online lunedì 11 APRILE 2022 dalle 10.45 alle 12.00, tramite piattaforma ZOOM.

E' richiesta l'iscrizione da effettuarsi entro le ore 9.00 del 11.4.2022 e sino ad esaurimento dei posti disponibili. Gli iscritti riceveranno via posta elettronica (all'indirizzo utilizzato per l'iscrizione) il link per il collegamento.



Programma

Saluti istituzionali

Giuseppe Riello, Presidente Camera di Commercio di Verona

Roberto Montà, Presidente di Avviso Pubblico

Illustrazione del Progetto

Pierpaolo Romani, Coordinatore nazionale di Avviso Pubblico

INTERVIENE

Luciana Lamorgese, Ministro dell'Interno

Modera: Gian Antonio Stella, giornalista de Il Corriere della Sera

 

Link: CCIAA VERONA_11 APRILE.pdf (formato PDF - dimensione 7 Mb)

 

Themes: Agroalimentare, Arredo, Automazione, Moda

 

Veranstaltungskalender

Mai 2022
heute
MonDieMitDonFreSamSon
      1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 

18
 

19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
     
Siehe Ereignis auf Karte